Terrazze in autunno: 5 consigli

Data inserimento 08/11/2018 - 12:11


Terrazze in autunno: 5 consigli

Se si possiede una terrazza grande arredata con piante occorre prestare attenzione con l'arrivo dell'autunno

Molte case, soprattutto quelle di nuova costruzione, possiedono terrazze e balconi molto grandi. Uno degli aspetti più belli di una terrazza grande è la possibilità di dedicarsi al giardinaggio e arredarla con le proprie piante preferite. Tuttavia, con l'arrivo dell'autunno, molte piante "vanno a dormire" in attesa della primavera. Bisogna quindi preparlarle all'inverno nel miglior modo possibile, così che con il ritorno delle stagioni calde, il vostro terrazzo tornerà a essere un tripudio di colori. 

Ecco alcuni consigli per la manutenzione autunnale delle vostre terrazze e dei vostri balconi.

5 consigli sulla manutenzione autunnale delle piante del terrazzo

1. Fertilizzare e nutrire. Molte piante, come i rododentri o le azalee, anche se fioriscono in primavera hanno bisogno di fertilizzante. Quindi provvedete a nutrirle, così che durante il riposo invernale si fortificheranno e in primavera saranno pronte a sbocciare. 

2. Annaffiare. Essendo l'autunno e l'inverno stagioni molte umide, occorre ridurre i tempi di annafiamento. Molte case, come quelle di via Asmara posiedono l'impianto di irrigazione automatica. Per evitare che le radici marciscano a causa della troppa umidità, è preferibile spegnerlo. Regolatevi a mano, se vedete che la terra sta diventando troppo asciutta bagnatela un pochino.

3. Piantare bulbi. Se avete una casa nuova e volete iniziare subito ad arredare la vostra terrazza, iniziate piantando bulbi primaverili, come tulipani, narcisi e giacinti. Questo tipo di piante necessita di un'esposizione fredda per fiorire, quindi l'autunno è il momento giusto per piantarle. Inoltre, il terriccio sarà ancora tiepido per l'estate e la pianta avrà tutto il tempo per acclimatarsi e prepararsi per i rigori invernali. 

4. Proteggere. Dedicate attenzione alle piante che già avete in terrazzo. Identificate quelle che potrebbero patire di più il freddo, spostandole in un angolo riparato dal vento e dalla pioggia, oppure spostandole all'interno, oppure ricoprendole con un telo trasparente, in modo che siano riparate ma comunque illuminate dal sole. 

5. Potare e pulire. L'autunno è il momento adatto per potare. Quando si ingialliscono, gli steli si piegano verso il terreno, perché le piante stanno ritraendo la linfa nelle radici. Se non vengono tagliate, possono appassire. È il momento adatto anche per pulire i vasi dalle eventuali foglie secche o piante infestanti. 

Le terrazze ampie e vivibili come quelle presenti nel nostro progetto di Parco Durantini sono la soluzione perfetta per chi ama il giardinaggio e il contatto con la natura, anche vivendo in città. L'arrivo dell'autunno e dell'inverno potrebbero rovinare tuttavia le piante, ma con questi 5 consigli in primavera la vostra terrazza tornerà a essere un piccolo giardino domestico. 


Contattaci

Cerchi un immobile a Roma in costruzione o pronta consegna? Contattaci per una consulenza.


Contattaci, senza impegno